Gestione Riunioni Access 2013 spiega come realizzare il Software Gestioni Riunioni realizzato in MS Access attraverso dei semplici passaggi. Parte dalla creazione delle tabelle access, e passando all’illustrazione delle maschere arriva fino alle macro che sono state realizzate per creare il Software Gestione Riunioni.

1.10 Le tabelle principali

Gestione Riunioni access 2013 è il corso che illustra come creare il Software Gestione Riunioni illustrato nel sito albertofortunato.com. Vediamo come creare le tabelle principali di Software Gestione Riunioni. Si tratta delle tabelle nelle quali inseriremo le informazioni più importanti che servono a descrivere la riunione e i partecipanti.

2.10 Le tabelle di supporto

Creare le tabelle di supporto di Gestione Riunioni Access 2013 serve a definire le informazioni che permetteranno di classificare, grazie al Software Gestione Riunioni,  le riunioni e quelle che serviranno a classificare i partecipanti.

3.10 Query: Pianificazione e Agenda

Grazie a questo tutorial di Gestione Riunioni Access 2013, adesso vediamo come creare una query che permette di tenere sotto controllo tutte le azioni di lavoro da compiere che sono state decise e “messe in agenda” in occasione delle riunioni di lavoro. La query pianificazione ci permette di consultare tutte le azioni da compiere e quelle già compiute.

4.10 Query: Riunioni e Programmazione

Il corso Gestione riunioni access 2013 a questo punto illustra come creare le query che permettono di interrogare i dati delle riunioni e del lavoro da compiere. Grazie a queste query il Software Gestione Riunioni permette di utilizzare dei filtri in base ai quali possiamo estrarre i dati che ci servono. Es tutte le riunioni che vanno dal 21/08/2016 al 25/08/2017.

5.10 Maschere: Base e Programmazione

Il Software Gestione Riunioni è utilizzato da chi gestisce le riunioni. Costui non sempre coincide con chi ha realizzato il software. L’utilizzatore infatti deve poter gestire le riunioni attraverso delle maschere che già riportano tutti i pulsanti per lavorare. Vediamo in questo tutorial di Gestione riunioni access 2013 come realizzare le maschere Base e Programmazione.

6.10 La maschera Riunioni

La maschera Riunioni verrà utilizzata per visualizzare e gestire le riunioni. La maschera dunque che creeremo ora ci permetterà di visualizzare la lista delle riunioni e ci permetterà di accedere ai dati della riunione che a noi interessa per visuaizzarne i partecipanti, le decisione assunte ecc. Il corso Gestione Riunioni Access 2013  a questo punto approfondisce la maniera con la quale creare e gestire i menù a tendina per le interrogazioni.

7.10 La maschera Agenda

A questo punto del corso Gestione Riunioni Access 2013 creiamo la maschera Agenda. Grazie a questa maschera, l’utilizzatore del Software Gestione Riunioni potrà avere sotto controllo tutte le decisioni che sono state prese durante le riunioni e controllare che le azioni decise vengano effettivamente compiute. Quando una azione, ovvero quando un lavoro previsto sarà effettivamente compiuto allora scomparirà dall’agenda delle cose da fare.

8.10 La maschera Programma

La maschera Programma è molto simile alla maschera Agenda. Permette tuttavia di visualizzare e consultare il lavoro che è stato già compiuto e anche quello che si deve ancora compiere. Con questa maschera si può controllare il lavoro eseguito e quello che alcune persone devono ancora eseguire.

9.10 La procedura per creare la Riunione

Gestione riunioni access 2013 presenta ora il tutorial dedicato alla creazione delle maschere che permettono all’utilizzatore ( e/ o agli utilizzatori ). Il Software Gestione Riunioni così diventa uno strumento di lavoro da utilizzare in maniera molto semplice.

10.10 Le macro di collegamento delle maschere

Grazie a questo tutorial vedremo come creare le macro che permettono di navigare all’interno del Software Gestione Riunioni. Vedremo cioè la creazione dei pulsanti che permetteranno di spostarsi da una maschera all’altra del software.