Access 2013. Creare uno scadenzario è un tutorial in italiano che illustra le funzionalità di base di Microsoft Access 2013 attraverso la creazione illustrata di uno scadenzario.

1/13 Creare la tabella di base

In questo video è importante comprendere la differenza tra la visualizzazione struttura e la visualizzazione figlio dati delle tabelle. La tabella di base viene creata accedendo al menu di Microsoft Access 2013 che appare molto differente rispetto al menu di Access delle versioni precedenti.

Prima-Nota-database-access

Database Prima Nota in Access: Vai alla presentazione

2/13 Utilizzo della tabella in foglio dati

Vediamo adesso come inserire i primi dati all’interno della tabella di Access 2013. la tabella contine i dati che decido di tenere sotto controllo per utilizzare lo scadenzario

database-rubrica-access

Rubrica in Access: Vai alla presentazione

3/13 La creazione delle query di gestione dati

Vediamo adesso come creare una query con Access 2013 mediante lo strumento della visualizzazione struttura. Con la query costruiamo uno strumento per interrogare i dati e gestire le scadenze.

Gestione clienti CRM1

4/13 Creare la tabella per interrogare i dati

Creare una quuery con un intervallo di date. Vediamo come impostare i critery nella query Access 2013 per poter automatizzare l’interrogazione dei dati. I critery salvati nella query ci permettono di salvare e conservare la struttura dell’interrogazione.

5/13 I criteri di interrogazione nella query

Creare la possibilità di definire l’intervallo di date mediante il criterio della query. Attraverso le date inserite, riusciamo a filtrare i record che rispondono alla nostra richiesta. Questo è il principio di base di uno scadenzario in Access 2013.

6/13 La creazione delle maschere

Grazie alla procedura guidata che viene illustrata, possiamo crare le maschere per visulizzare i dati che sono presenti nelle tabelle. La creazione guidata delle maschere in Access 2013 ci permette di definire il layout e lo schema da visualizzare.

7/13 La definizione dell’interfaccia del database

Grazie alla creazione delle maschere mediante va visualizzazione struttura, in Access 2013 è possibile definire l’interfaccia utente del nostro database secondo i colori ed il layout che possiamo personalizzare.


Richiedi software

Preventivo software personalizzato

8/13 Le proprietà dell’intefaccia

Vediamo come trasformare le maschere di Access 2013 per poter rendere magggiormente funzionale la nostra interfaccia utente del database. Lavoriamo adesso sulle proprietà della maschera.

9/13 Inserimento dei pulsanti e delle macro

Illustrazione guidata per inserire i pulsanti di Access 2013 nelle maschere e far eseguire le operazioni. Vediamo la creazione delle macro attraverso lo strumento macro di Access 2013.

10/13 Interfaccia con funzionalità utente

Creare una maschera di inserimento dati in Access 2013 per permettere all’utente di inserire nello scadenzario l’attività da compiere entro una certa scadenza. Creazione della maschera attraverso la proceduta guidata.

11/13 I collegamenti tra le maschere

Vediamo come creare dei pulsanti per spostarsi tra le maschere e come creare una maschera di modifica dei dati in Access 2013. La pagina di modifica dei dati, assieme alla pagina della visualizzazione dei dati è un componente fondamentale dell’interfaccia utente del database scadenzario.

12/13 Pulsanti di navigazione

Come creare un pulsante di aggiornamento dei dati ed associare una macro per l’esecuzione delle operazioni. Ai pulsanti si può associare l’azione di spostarsi tra le maschere del database Access 2013 e permettere la navigazione tra le funzioni dello scadenzario.

Gestione clienti CRM1

13/13 Creare la barra di navigazione

Costruire una barra di navigazione in Access 2013 significa costruire una maschera che contiene pulsanti che permettono di spostarsi da una funzione all’altra dello scadenzario.  La barra di navigazione deve essere concepita come una maschera indipendente.

Iscriviti alla mailing list riceverai tutte le novità presso la tua mail